Intepretazione degli Eventi

Intepretazione degli Eventi

Le tragedie che ci accadono sono la nostra più grande Opportunità!

Penso spesso alla figura di Alex Zanardi, l’ex pilota campione automobilistico. L’incidente che subì, a causa del quale perse completamente le gambe, ha reso riduttivi qualunque qualifica e qualunque elogio gli fosse in precedenza stato attribuito. Ora è stimato conduttore televisivo (uno dei pochi concorrenti della famiglia Angela in tema di divulgazione scientifica), campione italiano e mondiale di paraciclismo, maratoneta, sciatore dilettante e di recente ha anche concluso nel TOP 10% un ironman, prova sportiva che per la maggior parte dei normodotati fisicamente è un’impresa sconvolgente. Alex Zanardi, come egli stesso afferma, deve a quell’incidente tutto ciò che ha oggi e che è diventato: non vorrebbe tornare indietro! Quella che poteva essere la più grande tragedia della vita è stata la cosa più positiva che gli sia mai successa. Non potrebbe essere l’esempio che è e l’ispirazione che rappresenta per milioni e milioni di persone nel mondo. “L’incidente che mi è accaduto è stata la mia più grande benedizione”.

Rendiamoci conto che è un cambio di prospettiva radicale! Ma è lo stesso che può compiere ognuno di noi. Sta solo a noi decidere in ogni situazione se vedere Deficit oppure Abbondanza! Qualunque cosa ci accada, siamo solo noi a dare un significato, a definire la migliore interpretazione da dare agli eventi. La migliore per noi! È solo una questione di scelta! Anche chi vi scrive, come chiunque, ha sofferto immani dolori e vissuto enormi tragedie personali. Ma, come per Alex, anche per me quelle sono state lo stimolo, il motore che mi ha spinto a migliorarmi, ad essere dove sono ed a cercare la strada verso la soddisfazione e la felicità. Perché nella Vita a volte si vince, ed altre volte si impara!